Ischia vista e raccontata da Ischitani

Se i grandi fotografi postassero sui forum ?? vedrei i loro lavori e ….

Robert Capa una foto incriticabile. Un snapshot – fonte  www.dailybest.it/

 

Mauro Buono poco fa mi posta sul mio profilo facebook questo link Se i grandi fotografi postassero sui forum dal sito dailybest.it Autore   .  Interessante e sacrosanta interrogazione su una realtà che va scivolando nei social network e forum di fotografia. La Critica demolitoria che sembra andare di moda… ma  non è una “moda facile”. Personalmente io devo tutto, ma proprio tutto alla “critica demolitoria” 🙂 si è fantastica è la pura energia per crescere fotograficamente, per riflettere su tecniche ma anche emozioni fotografiche. Il discutere, lo scambio di idee, opinioni e critiche, è il momento cru della crescita di un fotografo. Il mettersi in gioco e confrontarsi è la migliore palestra che esista, il web è la città ideale strapiena di palestre, quella professionale ( mio de gustibus in italia http://www.maxartis.it/) e quelle meno professionali. Detto questo che è evidente a tutti, vi dico cosa penso; di  seguito in grassetto i concetti fondamentali

  • 1- io son il frutto fotografico del web e della critica demolitoria. Mi sono sempre posto con grande umiltà ( cosa rara in giro visto gli orrori fotografici e la presunzione degli stessi autori)
  • 2- Tutti possono criticare le mie foto, anzi ne sono felice, ma la critica deve essere costruttiva e non un semplice” mi piace” oppure “orrenda” eh no 🙂 motivazioni tecniche, ferrate e contestualizzate, non  copia – incolla di concetti rubati in rete  qua  e la
  • 3. Aspetto fondamentale: vero ! tutti possono criticarmi …. ma chiaramente se mi critica Gino Di meglio che dietro le sue parole e suoi pensieri ci sono i fatti, i suoi  lavori fotografici “stampati” e non solo non in Kbyte  fotografie realizzate con i  contro C…..  🙂 bhè  lo ascolto come un oracolo…..  altrimenti se mi critica una mezza calzetta peggio di me, e ciò che dice  è gratuitamente provocatorio, per me  non conta NULLA 😉

 

Concludo dicendo che quando iniziai a fotografare nel 2004,  e nel  sito che frequentavo per imparare poi chiuso photorate.org, oltre che fotoamatori e professionisti c’erano un paio di GURU “National Geographic ” e il fotografo di “Madonna” in Italia e altri . Nessuno di noi aveva paura di lasciare un pensiero e una critica sotto le loro foto. Essendo persone straordinariamente UMILI  con grande garbo ci facevano notare  dove la nostra critica era poco pertinente, debole, o ancora utile per loro:)   si anche i GURU sbagliano.

Sebastião Salgado fonte http://witness-this.com

Ritornando all’articolo Se i grandi fotografi postassero sui forum vi dico che trovo normalissimo ciò che ha immaginato Stefano Disatro come critica demolitoria sotto le foto dei Grandi fotografi: Henri Cartier Bresson, Helmut Newton, Robert Capa e mi meraviglio di non aver letto un nome, che mio modestissimo parere è al di sopra dei citati Sebastião Salgado ( potete ammirare una sua foto originale, qui ad Ischia presso Galleria Ielasi, Ischia Ponte )   il miglior fotografo di tutti i tempi e fortunatamente in vita. Il suo e il mio archè fotografico” scurire e schiarire ” niente altro 😉  

Allora ??? critica fotografica demolitoria ???  bhe se si scrive sotto questa foto  come critica fotografica quanto segue ?

Robert Capa – fonte dailybset.it

Ciao Robert, sinceramente vedo il soggetto poco nitido ed un pò mosso: un minore tempo di scatto avrebbe sicuramente giovato!
Il soggetto non è bene a fuoco: ti ricordo che il piano di messa a fuoco dovrebbe ricadere sul volto del soggetto, meglio se precisamente sull’occhio più vicino a te.” 
Scusate se lo dico ma chi scrive è un co….. 😉 aanche se virtuale ahahahahahah, ma scherziamo ?? sapete cos’è uno snapshot ?? scatto al volo …. quindi parliamo di 1/250 di secondo e giù di li. Grande co…..  come fai a settare la fotocamera mentre il soldato sta morendo ??? e scegliere la giusta AV e messa a fuoco ???  che fai gli chiedi” Signor soldato può morire tra 2 minuti ????”  Iamm IAaaaaaa ma scherziamo ?? ma se volete scrivere di fotografia almeno studiatela prima, no si può immaginare una critica del genere è assurdo, solo per fare apparire coglioni quelli che veramente sanno criticare e leggere una fotografia  ??? ma  per favore è incriticabile, questa foto sarebbe stata un’opera d’arte anche fotografata da mio figlio Gabriel …….. 

Ad maiora

Gianni Mattera

 

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: