Ischia vista e raccontata da Ischitani

La camera chiara – scritto dal critico francese Roland Barthes – Fotografia

Fonte Wikipedia

L’opera in questione contiene digressioni e riflessioni sull’arte della fotografia. L’autore prende in considerazione varie fotografie, scattate da diversi artisti tra cui Richard Avedon, Robert Mapplethorpe, Nadar e Niepce, e commentandole trae spunti di riflessione sulla fotografia. Barthes distingue tre elementi fondamentali dell’arte fotografica:

  • L’operator ovvero l’operatore, colui che fa la foto.
  • Lo spectator ossia il fruitore, lo spettatore.
  • Lo spectrum vale a dire il soggetto immortalato.

L’autore distingue inoltre due modi che ha lo spectator di fruire una fotografia:

  • Lo studium è l’aspetto razionale e si manifesta quando il fruitore si pone delle domande sulle informazioni che la foto gli fornisce (costumi, usi, aspetti).
  • Il punctum, è invece l’aspetto emotivo, ove lo spettatore viene irrazionalmente colpito da un dettaglio particolare della foto.

Penetrante ed arguto, il saggio La camera chiara è tuttora considerato un punto di riferimento per la critica fotografica

La camera chiara.

Nota sulla fotografia (La chambre claire, Paris 1980) è un saggio scritto dal critico francese Roland Barthes nel 1980.

6 Commenti
  1. Ciao Umberto
    lo consiglio, sapere leggere bene una foto aiuta tantissimo in seguito in fase di scatto, quando avvolte hai solo millisecondi di tempo per catturare un scena, dopo aver letto il libro lo farai nella maniera più “emozionale ” 😉

  2. Ritengo un libro da tenere in libreria, alla prima occasione lo compro

  3. Un libro che ritengo importante non solo per la critica fotografica, ma anche per il fotografo che si appresta a realizzare una composizione

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: