Ischia vista e raccontata da Ischitani

Guardami

Guardami - Acrilici su tela 50x60cm

Io ti chiesi perché i tuoi occhi
si soffermano nei miei
come una casta stella del cielo
in un oscuro flutto.
Mi hai guardato a lungo
come si saggia un bimbo con lo sguardo,
mi hai detto poi, con gentilezza:
ti voglio bene, perché sei tanto triste.
(Hermann Hesse )

Guardami – Acrilici su tela 50x60cm

5 Commenti
  1. Che idea… interessante.. io dipingo solo nello studio e gli spazi sono molto ridotti ma ci si può organizzare, grazie 🙂

    E’ da un po’ di tempo che rifletto molto su ciò che vedo o faccio e sono arrivato alla conclusione che non c’è arte in quello che si fa se non c’è un momento in cui si perde il controllo lasciandosi andare completamente e sono proprio le sensazioni che si vivono in quei momenti che ripagano di tutte le fatiche, anche fare fotografia richiede conoscenze tecniche elevate ma se non ci fosse l’istinto a mescolare un po’ le carte, le foto sarebbero tutte uguali e le sensazioni ridotte ai minimi termini credo.. 🙂

  2. Emozioni diverse le nostre ma similari 🙂
    il vostro è fluente e operoso, il nostro spigoloso ma intenso. Momento di scatto e post produzione.

    Se ti fa piacere pensavo di fotografarti mentre dipingi.

  3. Grazie Gianni,

    Sì, la pittura è affascinante, è anche riuscire a liberarsi, il lavoro poi procede quasi da solo e si diventa spettatori di se stessi, ogni volta provoca sensazioni diverse ed emozioni uniche!

  4. Ciao Fabiano
    Hai creato una luce affascinante, i dettagli, i colori e i toni sono piacevoli e armoniosi uniti al piacevole sfocato dello sfondo attirano l’occhio sulla tua bellissima creatura.
    Da fotoamatore, anche se penso che creare è più di catturare… mi sento molto vicino a voi .
    Grazie Fabiano un’opera bellissima

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: