Ischia vista e raccontata da Ischitani

Via da te

Ciao a tutti, sono Fabiano, ho la passione per la pittura e sono lieto di poter condividere su questo bellissimo blog i miei lavori che spero possano essere di vostro gradimento.

Un ringraziamento speciale a Gianni Mattera per la sua cordialità e grande disponibilità.


Una partenza improvvisa, di sera, quando il cielo è rischiarato dalla sola luce della luna che rende i contorni di tutte le cose più sbiaditi. Lei pensa che andarsene via a quest’ora renda il distacco da ciò che la trattiene meno doloroso; partire è la ricerca di una propria identità, di un mondo a cui appartenere e nel quale realizzarsi pienamente, anche se questo significa abbandonare tutte le certezze e ricominciare da capo; ma si sbaglia, una lacrima scende sul suo volto mentre si volta indietro senza riuscire a guardare la distanza che la separa sempre di più da ciò che ha amato e lascia per sempre.

Via da te – Acrilici su tela 50x60cm

 

Opera realizzata per la prima edizione della giornata della pittura estemporanea organizzata da ‘Amici in Arte’ (17 ottobre 2010).

► In esposizione presso l’ androne del Palazzo Lauro in via Luigi Mazzella 96 Ischia Ponte (NA) nei pressi della Galleria Mario Mazzella da lunedì 18 a domenica 24 ottobre 2010.

► In esposizione presso “Hotel Oriente ★★★” (Via delle Terme, 9 – Ischia, NA) giovedì 31 marzo 2011 in occasione della presentazione del libro “Soffi di Luce” di Cinzia Stoppiello.

► In esposizione alla “Collettiva d’Arte Pittori Ischitani” Salone antiche terme comunali (Via Iasolino,1 – Ischia, NA) dal 17 aprile all’ 8 maggio 2011.

► In esposizione presso “Grand Hotel delle Terme Re Ferdinando ★★★★L” dal 13 luglio al 25 novembre 2011.

 

Dipinto: Fabiano di Meglio
Descrizione dell’opera: Rosa De Angelis

5 Commenti
  1. Cos’altro dire, sono contento, il tuo commento è uno stimolo in più per ‘rubarmi’ del tempo da dare all’arte! 🙂

    Tornerò presto su questi schermi.. 🙂

  2. @ Fabiano le tue cromie mi hanno trasmesso tanto. Spingendo la mia mente verso quelle folte e tristi folle che lasciavano il nostro amato golfo di Napoli alla volta delle Americhe. Quella “Lacrima” che hai così ben evidenziato rappresenta la tristezza e la malinconia di tantissimi nostri fratelli che hanno lasciato qui il loro Amore. Mio Nonno Giovanni Mattera era uno di quelli !

  3. Grazie Gianni,

    sono contento che il mio dipinto ti abbia trasmesso qualcosa, un’idea non dipinta è come una foto non sviluppata e credo che condividere ciò che abbiamo dentro ci permetta di vivere oltre noi stessi..

    Mi piace il blog, qui si respira passione, entusiasmo ed è in continua evoluzione!

    Anche Rosa ringrazia molto per l’apprezzamento 🙂

    Fabiano

  4. @Benvenuto Fabiano
    Grazie per il tuo stupendo contributo e grazie per le tue lodevoli parole, mi onorano e mi felicitano.

    Provo un’immensa gioia nel vedere tali e talentuosi giovani Ischitani.
    Non mi addentro in pareri tecnici sulla tua “bellissima opera” , ma con ferma certezza dico che, mi Emoziona.

    Complimenti !!

    @ Rosa Complimenti anche a te , una penna profonda e intensa. Benvenuta

    Grazie siete splendidi

    Gianni

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: