Ischia vista e raccontata da Ischitani

Ischia le sue Donne e la Femminilità – Grazie a Dio non son tutte così ;)

Foto di Alex Comaschi – Maria Chiara Lavora in un negozio di Casalinghi a Roma

Prima di raccontarvi la mia disavventura di ieri sera, vi presento una foto di un mio Carissimo amico, non chè autore del nostro Blog, Alex Comaschi. Erede del grande calciatore del Napoli, e a mio modesto parere un Fotografo Fashion di grande levatura, che stimo e ammiro.

Che centra Alex con le donne di Ischia??? Centra 😉

Di tanto in tanto ci sentiamo telefonicamente e parliamo molto di fotografia, in questi ultimi anni parliamo della sua fotografia( visto che di mio no c’è molto da discutere). Oramai è specializzato in foto Fashion Moda e Glamour, ha di continuo prime pagine su riviste del settore, ha uno studio fotografico a Roma, con una fila di bellissime ragazze che lo supplicano di essere ritratte. Tra queste ragazze e nei nostri discorsi mi colpi la storia di Maria Chiara, una semplice ed umile ragazza di Roma che vende articoli di casa, e non si sentiva all’altezza di posare per lui. Bene guardate la Signorina Maria Chiara e poi leggete il mio racconto.

 

Ieri sera Venerdì 21 Ottobre ore 24:00 circa ero all’Ecstasy club dai miei amici i fratelli Bondavalli. Ero fuori a bere una birra da solo, per rilassarmi dopo una piacevole serata di lavoro al mio Ristorante. Ero stanco ma soddisfatto, sono le poche gratificazioni i pochi momenti beati del nostro duro lavoro in cucina e nella ristorazione, quei pochi minuti in cui ti siedi e godi delle azioni ben fatte prima sul lavoro.  Ero rilassato e mi godevo un momento particolare, tanta gente per l’aperitivo del Venerdì  e una piacevole pioggia, che dona una luce particolare e strizza sempre l’occhio a chi ama la fotografia come noi. Come tantissime volte e come in  tanti scatti che ultimamente condivido e ho condiviso con voi, tramite i social network, il blog. Cerco la luce, cerco un momento che mi ispiri, un momento che mi piace, e che posso condividere con voi. Infatti come sempre in compagnia del mio adorato Samsung Galaxy s2 🙂 ehehehehehe che ha sostituito la Canon Eos 7D e il mio corredo fotografico di tutti i giorni, il che  mi evita di portare un peso enorme, 7D lente 70 200mm is etc. etc. Il Galaxy s2 è diventato il mio complice di tutti i giorni, per far conoscere ai turisti e al mondo, angoli e sfumature di una Ischia che solo noi Ischitani possiamo consigliare 😉 e spero che io e i miei 40 Amici autori del Blog stiamo facendo 😉

Venendo al dunque, ero li vicino all’entrata dell’Ecstasy dove c’è la porta con il vetro. Il momento particolare, con le gocce di pioggia e luce , faceva si di creare un intrigante condizione cromatica sul vetro dell’entrata. Bhe voi che mi seguite avete visto che MAI , sia sul blog che su facebook posto immagini compositive banali, o peggio offensive per le persone ritratte, cerco sempre di dare un senso estetico gradevole e turistico a ciò che faccio. Ok ?

Bhe la sfortuna vuole che mentre decido di scattare una foto al vetro dell’entrata dell’Ecsatsy dietro c’era Sofia Loren di Turno, non dico che era un Cuopppo, ma …….  di certo non mi interessava fotograficamente, anzi se passava un cucciolo di cane era lo stesso, non volevo una persona ma una Silhouette. Voi fotografi capite cosa  intendo, luce, vetro, notte, gocce i riflessi di acqua, e un’ombra, poco importa se sia di un gatto o Gwyneth Paltrow , l’importante è avere una figura di profondità che spezzi le proiezioni. Comunque sta ” vaia… ” si gira e mi viene vicino con fare minaccioso, esplodendo con tutta la sua fine e tipica femminilità di molte nostre compaesane Ischitane, pronunciando frasi lontanamente Italiane, e lontanamente pronunciabili 🙂  na mapppat e gentilezz, na vrangate e femminilità. Ora capisco perchè ci sono molti …………… 🙂 se la donna di Ischia è questa ………………  lasciamo perdere.

Conclusione mi ha minacciato di tutto  perchè l’avevo fotografata, alzando la voce e aggredendomi verbalmente, ( con modi molto eleganti ehehehe )  giuro ne vedo gente strana nel mio lavoro, gente di tutti i tipi e generi, anche dei quartieri popolari, ma …..  mi dispiace dirlo, purtroppo qui ad Ischia ci sono il peggio della non femminilità, il contrario della delicatezza, e la vergogna dei nostri avi Femmine ( chiaro è che  per fortuna non sono tutte così le Donne di Ischia, ma purtroppo ultimamente ne vedo molte), e sul serio si sentono VAMP 🙂 ?? ….     Su dai, un filo di modestia non guasterebbe, inoltre ogni tanto fate un giro a Roma a Parigi, per le vie del centro, mettetevi in gioco li dove c’è tanta e giovane concorrenza 🙂  così quando ritornate da noi maschietti Ischitani saprete esser più Donne e meno False.  Scusate lo sfogo, ma dopo l’attacco ricevuto ieri con modi così volgari e sguaiati, mi sento di dirvi che la mia ex fidanzata, modella e ragazza Immagine di Cristalle Chanel parfum  1994 ( sfilava con Claudia Schiffer ), era una poverella e brutta e anatroccola in confronto all’arroganza e alla ostentata illusione di superiorità della Pseudo Signorina di Ieri sera.

 

Cara Signorina di ieri sera ore 24:00 alla porta dell’Ecstasy club, dia uno sguardo a cosa si è perso. Io così offendo le persone, guardi guardi:

 

 Concludendo

Cara Signorina delle ore 24:00 etc. etc. etc.        io spero di cuore che le giunga il messaggio. Questo sono io

il mascalzone che ieri sera l’ha oltraggiata cercando di fare una fotografia artistica ad un vetro.  Involontariamente e non volutamente lei era li al telefono. Bastava un sorriso e comunque avrei cancellato il file. Con la gioia di tutti. I miei ossequi Madame 😉

 

Ps: oltre il racconto di una mia spiacevole esperienza, questa pubblicazione vuole essere un consiglio per quelle vere e ” bellissime” Donne di Ischia ( che grazie a Dio Esistono ed anche in gran numero , ma purtroppo e spesso l’attenzione, viene distratta dalle volgarità di certe persone ), a rimanere tali, e lasciar perdere le emulazioni dei stupidi media odierni. Siate voi stesse, siate gentili, sorridete, evitate lo stereotipo del ” mul arrutat ” che si vedono in questi schifosissimi programmi televisivi 🙂 mio Nonno uno di quelli che” hanno fatto Ischia“, mi diceva sempre, ” il sorriso conquista il mondoed io vi dico l’arroganza e la superbia lo Affossa.

Gianni Mattera

 

 

10 Commenti
  1. @ Cesare – in prmis Grazie mille del Complimentone …. Riguardo a Luciano, e la mia capacità di dare anima alle cose 🙂 Ne sono lusingato !!
    Riguardo alle riprese fotografiche delle avvenenti Fanciulle, nel particolare questa citata nel suddetto articolo. Come ben sai io (Noi) posso fotografare chi Cavolo voglio, non posso invece utilizzare le foto senza una esplicita Liberatoria firmata dai soggetti ripresi. Quindi tu puoi contestarmi solo ed unicamente una mia pubblicazione ( web, cartacea, murale, etc.etc. ) , ma MAi e poi MAi puoi Vietarmi di fotografare tutto ciò che mi piace incluso le persone.
    Concludendo non esiste un divieto nel fotografare, ma esiste un divieto nel pubblicare!!!
    Altrimenti : riferito ai modelli/e 🙂 statt a cas e nun ascit 😉
    Inoltre devo spiegare una cosa importantissima, io ero li a fotografare il vetro, ed ero seduto a 80 cm dalla porta, ero fermo non in movimento nel cercare lei. La Signorina è venuta dietro il vetro mentre io scattavo .. bhe che dirvi …. fate voi.

    il paragone con il Caso Belen lo trovo molto distante per ovvi motivi corporei 😉
    Grazie del tuo intervento

  2. Caro Gianni mi sa che alla luce degli ultimi avvenimenti portati alla ribalta dalle cronache,vedi Belen,e’ oltremodo rischioso prendere di mira,fotograficamente parlando,piu’ o meno avvenenti fanciulle.
    Si rischia di incedere in disavventure come la tua,se non addirittura di peggio.
    Consentimi un modesto suggerimento, dedicati a fotografare soggetti inanimati,Luciano e la sua bottiglia ad esempio.
    Con la tua ormai proverbiale bravura certo riuscirai a dare significativita’ed anima all’uno e all’altra.Ad Maiora
    Cesare.

  3. @ Giorgio
    ahahahhaha la tua sottile ed elegante Ironia e sempre di una straordinaria pungenza !!! 😉 sei un grande. 2 righe una storia 😉

  4. @Alex
    Grazie per il tuo intervento.

    Io tutto ora ho il sangue che mi sale al cervello con una velocità pazzesca. Ho citato la tua foto non perchè sia bella e straordinariamente accattivante si per luce che per modella , No!!

    ma per la storia che c’è dietro, e solo io e te conosciamo.
    Maria Chiara ( la modella della foto ) prima di posare per queste riprese, è stata corteggiata e marcata a vista dal Signor Alex Comaschi, per ben 1 anno:) e non voleva essere ritratta perchè non si sentiva all’altezza delle altre modelle di Alex 🙂 ma vi rendete conto ???????

    penso che non c’è bisogno di aggiungere altro.

    Dio crea sempre la bellezza in coppia, quella estetica e quella dell’anima. Maria Chiara voglio conoscerti al più prestoooo 🙂

    Grazie Alex

  5. Gianni hai tutta la mia solidarietà’ per l’accaduto !
    Forse che la ” bucolica ” dottoressa Tirone di turno sia rimasta spaventata dal tuo dal Samsung Galaxy S 2 ?

  6. Sono innanzitutto commosso per la foto che hai messo ad enfatizzare il tuo articolo così sentito. Gianni, lo dico a tutti ma tutti quelli che lo conoscono lo sanno già, ha un cuore d’oro e quando viene calpestato dall’ignoranza soffre maledettamente. Lo dico sempre: l’ignoranza è peggio della cattiveria ed è un muro di gomma. La signorina non leggerà mai questa pagina… e anche se la leggesse non capirebbe di cosa stiamo parlando… ma abbiamo visto quanto sia stata sfortunata a non capire che casualmente aveva incontrato un artista che avrebbe trasformato la sua anonimità in una piccola opera d’arte. Ma il mondo va così, non ci possiamo fare niente. Noi continueremo a combattere e trasformeremo questi piccoli incidenti in carburante per impegnarci sempre di più. In fondo siamo fortunati… sappiamo vedere al di là del nostro naso.

  7. Ivano come ti quoto alla Grande !!!!!
    Grazie concordo in toto !!!

    Umiltà, sorrisi, mettersi in gioco, e non per ultimo un forte Input per quelle bellissime ” Fanciulle ” lasciate in ombra da nostri compaesani, ragà fatevi valere illuminatele 😉 la loro luce vi abbaierà 😉 ne sono Sicuro !!!!
    se penso al sorriso della contadine del mio paese Fiaiano con ” U canist ” in testa sotto il sole cocente, il loro viso abbronzato e segnato non si smuoveva di un virgola nonostante la calura ossessiva. Imperturbabile sorriso e gioia di vivere. Stupende stupende !!!!

  8. Quanto alla foto “principale” dell’articolo, penso che tu abbia citato un bellissimo (davvero bellissimo) esempio di umiltà. Sono innamorato di questa foto di Alex Comaschi a cui vanno i miei complimenti (oltre che i complimenti alla bellezza di Maria Chiara). Quanto alla serata, purtroppo hai ragione. Molte (fortunatamente non tutte) ragazze dell’isola, l’umiltà non sanno nemmeno dove sta di casa (figurati cosa posso capire del tuo lato artistico). Sono queste ragazze a fare la VOCE GROSSA ad Ischia, mentre le ragazze più umili e cortesi vivono spesso all’ombra.
    Consiglio loro (come hai consigliato anche tu) un bel giretto fuori dall’isola. In un ambiente più grande, e più difficile forse capirebbero e penso che ritornerebbero a casa con la coda tra le gambe.

  9. :))) ahahahahahahah Grande Biagio 😉 ci voleva una bella botta di Fiducia !!!
    Graziee 😉

    Ero tentato da quanto dici, ma il mio lato England mi frenava di brutto 😉

    Sei un Grande ! è vero alle volte la mente si crea troppi Paletti 😉

    Grazie ci voleva sul serio un commento così liberatorio 😉

  10. Gianni, ti fai troppi problemi, la foto, proprio per l’ inadeguatezza del soggetto poteva essere cancellata seduta stante davanti e lei con un bel fanculo alle sue proteste cosa che sembra che hai fatto. Hai dato troppa importanza al sasso caduto nello stagno ed al cuoppo allesso che si crede una miss.

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: