Ischia vista e raccontata da Ischitani

Ischia Musica – Il Video – Thisorder – Late Empire

Thisorder

Grazie ad un post di Nadia Taglialatela sul suo profilo di Facebook ho scoperto che Ischia non produce solo, bravi Fotografi, Vignaioli , Chef , Pittori e Aziende turistiche di qualità. Ma anche  ” bravissimi ” Editori e Musicisti. Un piacere e una sorpresa, vedere e ascoltare, questo stupendo video. Tutto Ischitano, dalle note alla produzione. Intenso e potente, un Rock che non so definire con i nuovi termini giovanili, dato le mie origini musicali lontane negli anni.  Mi ricordano una simbiosi tra i primi Genesis e i Led Zeppelin, con puntate su Iron Maiden, davvero bravi. Non canzonette ma vera e pura tecnica musicale, già il presentarsi solo con voce, chitarra, basso e batteria, di questi tempi, dove la musica si fa con il “ pulsante” e non con il cuore la tecnica, e le dita callose sulle corde delle Guitars, è bellissimo. Note intense, cariche di passione ed energia, aggraziate dalle pause tipiche del grande Pop Rock anni 70 – 80. Oserei definirli “ Eleganti “.

Il video rispecchia segue e asseconda le note, con una ottima regia di Marco Bizzarro e la Fotografia di Marco Albanelli oltre ad essere la Guitar del gruppo. Veramente sorprendenti.

Emanuele Rontino Vocals – Marco Albanelli Guitars – Domenico Muscariello Bass – Marco Calise Drums

Il video

Thisorder – Late Empire [Official Video] From the debut album “Inner Island”
a
webitaly.tv
thisorder factory
production

directed by
Marco Bizzarro
director of photography
Marco Albanelli
first assistant to the director
Eleonora Sarracino
editors
Marco Bizzarro
Domenico Muscariello
Emanuele Rontino
Marco Albanelli
Cast
Michele Starace
Rosita D’Aiello
make up
Nancy Tortora
special thanks to
Karin Petz Senese
for her photos
and blood

copyright 2010 webitaly.tv – thisorder factory

www.myspace.com/thethisorder
www.marcobizzarro.eu

1 commento

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: