Ischia vista e raccontata da Ischitani

Maestoso – Fotografia Analogica Ischia

Foto di Gino Di Meglio

La foto dei due pescatori è stata scattata con pellicola t-max 400 esposta a 320 iso e sviluppata in pmk pyro. Il sito è quello degli scogli innamorati a Forio. Come faccio di solito, ho collocato le ombre in ZIV ed avevo un SBR di tre quindi le alte luci sono cadute in ZVII e ciò mi ha consentito di sviluppare la lastra al tempo N (normale).

Luogo – Ischia Forio – Lo scoglio degli Innamorati

Gino Di Meglio

6 Commenti
  1. Composizione maestosa, imponente, di classe. Spettacolare il dettaglio.
    La grandezza della roccia,come dice Gianni, incute timore.
    Foto che fa riflettere: fa pensare a quanto noi uomini siamo piccoli di fronte alla natura.

  2. Potente…

  3. Gino Grazie, stupendo contributo.
    Approfitto..
    quando puoi iniziamo a definire ( secondo le tue primarie necessità ) giorni e orari, per Lo Stage Fotografia Analogica e Camera Oscura.

    Grazieeee 😉

  4. Grazie Gianni, quando misuri la luce con l’esposimetro esterno, uno spot che legge 1 grado, puoi avere la quasi totale padronanza delle luminanze di una scena, la scelta dello sviluppo adatto fa poi il resto

  5. Buon Giorno Gino

    Una composizione impressionante, la maestosità e la profondità della roccia in alto incute paura e timore, sembra irreale, l’effetto ottico e quasi in 3d, bellissimo.
    In questo bianco e nero ( senza nulla togliere agli altri tuoi lavori ) vedo una completezza tonale impressionante, quello che mi ha colpito in particolar modo, è la completa e fascinosa leggibilità delle ombre sulla roccia in alto.

    Il dettaglio in particolare sulle roccie in basso illuminate, oserei definirlo brillante.

    Complimenti !! Stupenda Fotografia

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: