Ischia vista e raccontata da Ischitani

Mare Prigioniero

Foto di Gino Di Meglio

Questa fotografia faceva parte della mostra “ilmiomare” che si è inaugurata il 25 giugno presso la Galleria ielasi. Gli scogli si trovano dietro all’ex Carcere di Puna Molino. Quando ho scattato la foto ho pensato al mare imprigonato dagli scogli, proprio nei pressi del vecchio carcere e questa coincidenza mi ha colpito. In stampa ho bruciato la parte superiore della foto, purtroppo non so usare bene photoshop e non ho potuto ricreare sul file elettronico le stesse tonalità dell’originale

4 Commenti
  1. @ Gianni: forse mi sono espresso male, la foto originale ha la parte alta del cielo molto più scura; in stampa infatti ho bruciato la parte alta della foto portandola ad una Zona V, in questo modo la foto è molto più godibile, diversamente, hai ragione, la parte alta del cielo andrebbe tagliata con un cropping di almeno 1/4.
    @ Giorgio: ho visto la tua foto su flickr e devo dire che mi piace molto di più il taglio e l’inquadratura che hai saputo dare.

  2. Gino mi sono cimentato anche io negli …scogli, proprio questi che catturano il mare!!

  3. La parte degli scogli che racchiude il mare è molto bella. Sembra realmente imprigionato. La parte superiore al mio monitor, non sembra bruciata, ma chiaramente molto a limite, penso che hai fatto un buon recupero con Photoshop, anche se non ho visto la stampa originale. Purtroppo il grosso limite della Fotografia Digitale è proprio il recupero del sovraesposto delle alti luci. Quasi impossibile da riequilibrare.
    Nell’insieme trovo una gradevole composizione, che fa sentire la quiete del mare ( felicemente imprigionato ).
    Se mi permetti mio parere, avrei tagliato subito sopra gli scogli lasciando ¼ di cm di mare in alto, ma nulla toglie al piacere 😉

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: