Ischia vista e raccontata da Ischitani

Cava Dell’Isola

Cava Dell'Isola

Foto di Giuseppe Greco

Sera

Si riveste la spiaggia di seta intatta
senza più prosa e disabitata
lascia che il giorno scalzo, col suo trionfo,
se ne vada in un altrove di schiamazzi
fertili e più accoglienti

Sola, io, passeggio nella penultima onda.
Si affanna nel formicolio di spuma,
stoltezza di nuvola ad indicarmi un punto, laggiù
di marinai zittiti nel riflesso

Scese poi la sera, con drappeggi di stelle
sul segmento lanceolato dell’orizzonte,
scoccato a colpire quella luna girovaga
che cadde e s’impresse su pendaglio
alla mia caviglia bruna
di zingara gitana.

Mya

 

Foto di Giuseppe Greco

Testo di Paola Casulli

2 Commenti
  1. Bellissima rima e e rivedo con piacere questa surreale composizione

  2. Bellissimi versi e composizione.

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: