Ischia vista e raccontata da Ischitani

Maronti in miniatura

Foto di Roberto Iacono

Per restare in tema di “effetto diorama”, ho scelto una foto che ho scattato appositamente per ricreare questo effetto. A dire il vero non era mi intenzione inizialmente, ma poi, dato che la foto si prestava, ho deciso di svilupparla in questo modo. In particolare in questa foto ho applicato un livello di colore solido blu per dare un effetto “sbiadito” che rendesse malinconica la foto.

Modello fotocamera: Canon EOS 350d

Obiettivo: Canon 18-55 @ 55mm

Velocità otturatore: 1/100 sec

Apertura diaframma: f/6,3

8 Commenti
  1. Ivano, non potevi essere più chiaro ed esaustivo. Molto interessante questo effetto (che non conoscevo affatto).
    Adesso capisco di più il titolo : Maronti in miniatura! 🙂

    Grazie a tutti. 🙂

  2. Come dicevo a Umberto sulla sua foto, non conoscevo questa tecnica, che trovo ” simpatica”

  3. Bé la fotografia è sperimentazione…quindi perché non provare!!! 🙂
    Magari appena ho tempo ne pubblico una 😉

  4. Ivano ti ringrazio anche io perchè non sapevo il significato di diorama….. Io propongo una cosa perchè non prendere le foto + belle di Ischia e creare dei Tilt Shift cosi da fare una specie di Ischia in miniatura.

  5. Prima di tutto il diorama è un’ambientazione in scala utilizzata dai modellisti ( pensa ai modellisti di ferrovie, paesaggi, animali) che creano una vera e propria ambientazione “reale” in miniatura.
    In fotografia c’è la possibilità di creare un effetto Tilt Shift che consiste nella possibilità di creare con un software di fotoritocco ( ad es Photoshop) delle immagini in scala (miniature) , partendo da immagini reali.
    Ad esempio fotografo un paesaggio e lo faccio sembrare un modellino creato da un collezionista … oppure fotografo una bella macchina e la faccio diventare attraverso il Blur ( sfocatura nella parte superiore e inferiore ) un modellino da collezione. Insomma in definitiva da un ambiente reale creo una vera e propria fotografia MACRO in scala. L’effetto è davvero sorprendente.
    Per i bellissimi versi che hai dedicato alle mie foto, il minimo che io potessi fare era fornirti una spiegazione da te richiesta. Grazie ancora Paola 😉

  6. Mi piacerebbe sapere cosa è l’effetto diorama… qualcuno ha voglia e tempo di spiegarmelo? 🙂

  7. se hai bisogno di qualche consiglio basta contattarmi!

  8. Guarda a primo impatto mi ha dato proprio l’idea di un diorama veramente complimenti io stasera sulle basi che mi hai dato riprovo a fare quella foto.

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: