Ischia vista e raccontata da Ischitani

Untitled

Foto di Giorgio Di Iorio

9 Commenti
  1. Giorgio Veramente bella, una domanda mi è venuta spontanea: Se la bottiglie fosse stata mezza piena??
    Beh credo che a quel punto potessero venir fuori storie di ogni tipo, come qualcosa che è stato lasciato a metà, un break interrotto da qualcosa, proprio come questa bottiglia interrompe la continuità e l’armonia delle bitte!! Un’altra cosa, sò che tu non sei amante ma in HDR?

  2. Ecco….

  3. Ho fatto un grande errore, un bollicina Italiana è meglio 🙂

  4. L’ho ordinato 🙂

  5. Punctum e chiave estetica.
    Tecnicamente non fa una grinza, come ti ho scritto è ben fatta. Sono solo mie personali sensazioni ed emozioni. La bottiglia forse per altri mille osservatori va bene, anche per me va bene, ma la vedo molto meglio senza, per motivi estetici miei di stasera, forse domani con un diverso stato d’animo apprezzerò di più la bottiglia. Bella anche per questa la Fotografia. 🙂

  6. Mmm, non so Gianni. Non credo che debba essere per forza cupo l’ambiente per raccontare una storia, anzi non per forza si deve raccontare una storia. Diciamo che non vuole essere un’immagine drammatica, anche se tuttavia l’attenzione è colta dalla bottiglia vuota. Poi ognuno se vuole ci può costruire la sua storia con la sua fantasia. In effetti la forza delle immagini è questa e chi come te le sa osservare ne tira fuori sensazioni e pareri (anche tecnici). :-).

  7. 🙂
    ed hai ragione, può raccontare tanto

    ma tutto ciò che circonda la bottiglia è molto gradevole, per farle raccontare una storia dovevi contornarla in un contesto estetico meno gradevole più cupo, qui tutto è molto solare e gioviale 😉
    casomai un Krug ma pieno 🙂

    stasera ho una chiave di lettura molto esteta 🙂

  8. Mah, senza titolo perchè non mi veniva. O meglio, grazie alla bottiglia la volevo chiamare “vuoto a perdere”… In effetti quella bottiglia potrebbe raccontare una storia o di amicizia o di fine di qualcosa, non so. Che fantasia o no? 😉

  9. Bello lo sfocato e i cromatismi, piacevole la via di fuga delle bitte, gradisco anche lo scurire dei contorni. Ma la bottiglia di birra a mio gusto, spezza l’armonia. Vediamo altri pareri.
    Perchè senza titolo?

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: