Ischia vista e raccontata da Ischitani

Ricette di pesce – “Lingue di Cuoccio all’Alberto” di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti "Lingue di Cuoccio all'Alberto"

Gianni se non sbaglio mi chiedesti una ricetta?? ma come ?  non dovrebbe essere il contrario??

comunque dopo aver visto la tua ricetta sul sito del Ristorante Alberto Millerighe all’Alberto, e dopo aver visto un bellissimo esemplare

di Cuoccio ( Gallinella ) da 1,7 kg dal pescatore, mi sono sentito ispirato…

e cosi ho varato “Lingue di Cuoccio all’Alberto” se me lo permetti!

Foto e ricetta di Tommaso Monti

in una teglia con un po d’olio e due spicchi d’aglio ci metti la polpa di pomodoro

2-3 alici

una manciata di capperi sotto sale

qualche oliva nera denocciolata

prezzemolo

lasci andare a fuoco medio per un pò…

apri il nostro caro pesce,

bagni l’interno con olio prezzemolo e sale fino

lo adagi con la pelle sotto

seguire la cottura e allungare il sugo con vino bianco…

nel frattempo far bollire l’acqua

cuocere le linguine,

scolarle e mantecarle con il sugo del pesce…

buon appetito
……………………….

questa è la teoria

………

nella pratica ho avuto seri problemi nel togliere il pesce dal sugo mi si è spaccato! quindi ho optato nel fare i piatti in cucina e poi servirli…
peccato perchè fin quando era intero ed aperto al libro era proprio un bel vedere!!!

ed in più non avevo una teglia grande abbastanza per contenere il pesce nella sua intera lunghezza ed ho effettuato il mitico “taglio alla francese!” per farcelo entrare…

…..

Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

Foto e ricetta di Tommaso Monti

3 Commenti
  1. Bellissima questa Gallinella la foto è stupenda, e fa venire tanta voglia di cucinarla subito 🙂
    Bellissimo articolo, spiegato bene anche con le foto, trovo molto equilibrata la ricetta, che inserisco subito nel mio memo di ricette 🙂
    Bravo Tommaso e complimenti

  2. Io turo su le linguine con il forchettone e le metto nel sugo,così restano più sciuriarelle!

  3. Grazie Tommaso 🙂
    sono onorato e felice di questa tua interpretazione gastronomica.

    Certo che dovrebbe essere il contrario 🙂
    ma mi intriga e gratifica molto, leggere i punti di vista tecnici dei non addetti ai lavori. Li trovo molto interessanti, inoltre spero sia un sprono per altri autori a condividere le loro ricette 😉

    Bravo e complimenti, sia per la ricetta che per le foto.
    Ottimo lavoro
    Grazie
    😉

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: