Ischia vista e raccontata da Ischitani

Il Cratere del Cretaio. Ischia Casamicciola

Il Cretaio

Il Cretaio. Subito in basso al cratere Casamicciola Terme, e verso sinistra  Lacco Ameno

Il Monte Cretaio ( Rotaro ) si raggiunge dal comune di Barano  località Fiaiano, dalla zona del Castiglione percorrendo una strada laterale che conduce nella stupenda  pineta del Bosco della Maddalena. Anche da Casamicciola Terme per  Via Cretaio nella parte interna. Le più antiche testimonianze della sua attività vulcanica risale al 360-356 a.C. del Monte Rotaro (m 266) – il cui nome deriva  dalla parole “cratere” oppure “cretaio” .  Allontanò le prime colonie di Calcidesi e di Eritresi , insediati nell’isola. Il loro insediamento “Casamicciola”   fu devastato sia dal mare che dai tremendi squarci del terreno provocati dall’eruzione.

 

Napoli Ischia 20 Giugno 2016

Foto ripresa con DJI Phantom 4

Foto con il drone

Video con il drone

Gianni Mattera Chef e fotografo

 

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: