Ischia vista e raccontata da Ischitani

Foto Ischia – Frassitelli

Foto di Gino Di Meglio

“Frassistelli – Monte Epomeo: La stampa originale è nel formato 50×60, sviluppata con il metodo lith, che ho appreso dai testi di Tim Rudman il guru della stampa lith; dopo lo sviluppo ho virato la stampa nel selenio facendo in modo però che il toner aggredisse solo le ombre lasciando invariati i mezzi toni e le alte luci; successivamente ho virato la stampa nell’oro: l’oro agisce soltanto sui mezzi toni e sulle alte luci conferendo una intonazione azzurro-blu, dipende dall’esposizione che si è data con l’ingranditore, per poi virare verso il rosa. Ho estratto la stampa dal viraggio oro quando la foto ha iniziato a virare verso il rosa. Ho ottenuto così una stampa split con le ombre di colore marrone bruciato, i mezzi toni azzurri e le alte luci rosa-azzurro. L’effetto split dona una grande profondità all’immagine. Per pubblicare la foto ho dovuto scattare con una compattina digitale una foto alla stampa. Il risultato non rende giustizia alla stampa. Le stampe lith purtroppo devono essere viste dal vivo, il file elettronico non rende tutte le delicate sfumature”

7 Commenti
  1. Forse, durante le feste di Natale, organizzo una mostra solo di stampe lith, così potrete apprezzare dal vivo il fascino di questo metodo, e, chissà, convertirvi all’analogico 🙂

  2. Concordo con Luca!!

  3. Molto bella sia la foto che la spiegazione…
    sarei curioso di vederla su carta per apprezzare ancor di piu la particolare tecnica che hai utilizzato

  4. Caro Gino….sono sincero.Aspetto tecnico non mi esprimo, ma a me ha dato un emozione immadiata! Bravissimo! Hai colto nel segno!

  5. Un immagine fiabesca davvero!
    Molto bella!!

  6. Gino i cromatismi che hai creato la rendono Fiabesca. Bella.
    A parte l’importanza tecnica della tua descrizione, che come dice Giorgio, anche io la trovo molto interessante.
    La cosa mi fa riflettere. Non solo con Photoshop si può essere creativi, la tua foto è una conferma, con i vecchi e difficili metodi, sei riuscito in un ottimo risultato, manipolare la realtà 😉 Bravissimo

  7. Interessante davvero Gino!!

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: