Ischia vista e raccontata da Ischitani

Foto Ischia – Totò e Pulcinella

Foto di Paola Casulli

Ischia – Casamicciola,  piazzetta.
tarda mattinata in una giornata di sole velato
Canon EOS 350D – Digital
Distanza focale 38.0mm
1/80sec
6.3f
ISO:100

FOTORITOCCO: invecchiata sul seppia, sfocata sui contorni in bianco e nero.

So già che è una foto di principiante con molti difetti…
1) andava sfocato lo sfondo per dare risalto ai manichini… e poi chissà quanto altro ancora!
Non vedo l’ora di sentire da voi fotografi tutte le pecche ( molteplici!) di questo scatto.
Grazie!!!!

3 Commenti
  1. Gianni, si, la mia attrezzatura è un po’.. come dire.. “datata”… 🙁

    Ci sono Canon decisamente migliori in commercio…ma finchè non ho padronanza della tecnica ed alleno il mio occhio piegandolo ai “voleri dell’obiettivo” è superbo ed inutile che io utilizzi tecnologie più sofisticate. Non saprei neanche sfruttarle in tutta la loro potenzialità! Pensa che ho iniziato (da un paio di anni scarsi) usando una macchinetta usa e getta!

    Hai perfettamente ragione sulla chiusura sul lato destro: probabilmente ero presa dall’inquadratura sul carretto escludendo parecchi elementi di disturbo, che non mi sono accorta che la stavo soffocando!
    E forse anche i neri sono pesanti… si… ma quello è dipeso da un atto volontario di annullare i particolari in macchie scure. Non so se faccio bene, ma è una particolarità che mi porto dietro in tutti i miei (umili) scatti. ( poi li vedrai ) tentando di emulare anche se in maniera goffa e inesperta, alcuni grandi fotografi. Ma sicuramente hai ragione tu, prima bisogna saperli leggere i neri! Solo dopo ci si può permettere di apportare vistose quanto pericolose innovazioni creative.

    Grazie! 🙂

  2. Paola
    non è stato difficile inserire la tua foto:
    1 – in questa stessa specifica situazione, con la stessa attrezzatura etc. ( almeno quello che vedo da foto ) non so se avrei fatto meglio di te.
    2- dopo aver visto come leggi le foto, tralasciando la tua incantevole capacità espressiva, e considerando solo le tue osservazioni tecniche, ti considero attendibile, al pari di tutti gli altri autori fotografici del blog, e anche mio.
    3- inoltre la tua esperienza nel disegno giova molto al sapere compositivo.
    4- io ho appreso molto di più nel leggere le fotografie che nel scattarle 😉

    cosa potevo migliorare ??
    a mio gusto

    avrei composto lasciando più aria alla mia destra, dove volgono lo sguardo, Totò e Pulcinella ( chiaramente se non c’erano elementi di disturbo ), lasciando così come vedo l’arco per intero in alto.

    avrei dato un filo di leggibilità ai neri, che vedo un po chiusi, ma questa osservazione dipende molto dai monitor

    non lo dico per sviolinare ….. ma per il resto……..
    Brava 😉

  3. Oddio, che emozione! Mi sento piccola piccola nel trovarmi qui tra voi. Grazie a Gianni per la sua imparzialità nell’accogliermi qui, in queste pagine, in veste di fotografa (pseudo) in compagnia di mostri di bravura quali siete voi tutti…
    Siete autorizzati a commentare fino alla ferocia di giudizio! 😉

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: