Ischia vista e raccontata da Ischitani

Commentiamo le nostre foto

Siamo così legati alle nostre foto che scattiamo tanto da non essere in grado di giudicarle. Su questo blog che Gianni Mattera con tanta pazienza sta facendo crescere ci ritroviamo spesso a postarle, ma ho notato che commentiamo poco. Ovviamente ognuno di noi ha i suoi impegni in questo mondo che ci corre dietro (o è il contrario?). Già si deve trovare il tempo per scattare le foto, poi quello per riportarle al pc, poi modificarle (chi più e chi meno). Aggiungo anche il fatto che molti di noi corrono dietro la tecnologia, tra programmi per fotoritocco, fotocamere ed obiettivi. Ma è una corsa persa, quindi fermiamoci ed osserviamo.

Come dicevo in apertura, ognuno di noi è legato emotivamente al proprio scatto e spesso non ci si rende conto che lo si può migliore con semplici accorgimenti, come raddrizzare un orizzonte, un tocco di contrasto o qualsiasi cosa possa essere utile alla lettura dell’immagine. Leggere una fotografia è una cosa che si acquisisce col tempo, però non è detto che se uno è alle prime armi non può chiedere o suggerire una modifica. Credo che la maggior parte di chi pubblica su questo blog siano persone che fanno della fotografia il proprio hobby e non la propria professione, quindi vi invito a commentare le foto che vedete pubblicate, per confrontarci, scambiare consigli, migliorarci insomma.

Un sano confronto tra noi non può che aumentare la voglia di fotografare, di fare sempre meglio, come in una sana competizione sportiva.  Ricordatevi i commenti sono importanti, anzi sono ” la linfa vitale del blog ”

Buona luce a tutti!!

Giorgio Di Iorio

2 Commenti
  1. Bellissimo tramonto con la gente.. Che romantico… Tanti saluti… mi piace molto questa foto

  2. Giorgio non ho avuto tempo e mi hai anticipato.
    Concordo in pieno con il tuo pensiero e consiglio, sano e giusto. Parto dalle tue ultime righe, per sottolineare che, è giusto lasciare un commento costruttivo, e mi unisco al tuo invito che faccio anche io a tutti, in particolare agli autori, ma anche i navigatori di passaggio o abituali.
    Ma se non siete convinti o non avete voglia di articolare un commento più tecnico e particolareggiato, e “vi piace”, scrivetelo comunque, come anche, bella, bellissimo, beautiful etc. 😉 fatelo, tranquillamente. ne saremo felici.
    Palese è, che se dobbiamo crescere, dobbiamo scambiarci i pareri, le impressioni, e le tecniche.

    Giorgio ha detto una cosa molto importante, “fermiamoci ed osserviamo”.
    Infatti io ho capito è imparato aspetti della fotografia molto importanti direi vitali, osservando attentamente le altre foto.

    Escludendo le fotografie che riprendono situazioni speciali ed eccezionali, o emotivamente forti. Quindi al di fuori della normalità o quotidianità. Quando le osservavo:

    1- Mi chiedevo, perchè mi piace questa foto? e studiavo il motivo tecnico e compositivo, che provocava in me il gradimento, la piacevolezza e l’attrazione. Così che , dopo cercavo di ripetere nelle mie foto, ciò che avevo osservato.

    2- Mi chiedevo, perchè non mi piace questa foto? ed anche quelle che non mi piacevano le studiavo, solo che all’incontrario delle punto 1 studiavo e memorizzavo gli errori per non ripeterli

    conclusione? se apprezzate le mie foto ( e vi ringrazio ) fidatevi, l’osservare nella fotografia è molto più importante del fotografare.

    Non dimenticatevi, lasciate un commento, sempre.

    Io da Autore se posto una foto, e risulta deserta da commenti ci rimango male:(
    Immagino anche voi 😉

Rispondi

Log in with Facebook




Forgot?
Registrati

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

Facebook login by WP-FB-AutoConnect
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: