Ischia vista e raccontata da Ischitani

Italia – La sovranità perduta

Italia Unita 150 anni

Italiani

Noi ( Popolo Sovrano) non contiamo più nulla

Prendo spunto da un bellissimo articolo di Anto sul suo blog ( link diretto http://paroleidea.wordpress.com/2013/01/09/2013-requiem-per-la-sovranita-perduta/) per sottolineare come sia importante e pericolosa questa fase storica dell’Italia, un’articolo che dovete leggere attentamente per quanto sia ricco di “Verità”  non dettate da elogio amichevole ma da “logica” e chiunque ne sia provvisto non potrà negare questa mia affermazione limpida e lampante agli occhi del mondo “logico“. Eliminate colori e dispute, Noi ( Popolo Sovrano) non contiamo più nulla. In balia di numeri e calcoli imposti da chi ????? da chi non vive qui, da chi non conosce la nostra storia e cultura, da chi si fa solo i suoi conti e da chi non vive i nostri disagi. Dove sta la soluzione ??? sarei l’ultimo al mondo ad avere la presunzione di suggerire una soluzione, ma avendo un blog e abilitazione a cittadino Italiano posso esternare un mio pensiero, che condivide e rispecchia in pieno quanto pubblicato da Anto nel suo articolo, inoltre;

Io penso che;

  • Chi ha fatto i nostri conti per entrare nell’Eurozona nel mentre, degustava molto più di un litro di ottimo Barolo ( portabandiera delle Eccellenze Italiane )
  • L’Italia ha la perdita totale della  sua sovranità monetaria, politica e costituzionale.
  • A prescindere da chi sarà votato alle prossime elezioni 2013 URGE : maggior potere al Primo Ministro, che si assuma le sue responsabilità almeno sapremo a chi s…… in faccia, scusatemi. Potrebbe non essere Utopia: Avvertite poi Benigni che monarchia non è sinonimo di tirannide, ci sono monarchie di antica nobiltà che possono dare lezioni di libertà e democrazia a tante smandrappate e sinistrate repubbliche.” di Marcello Veneziano
  • Internet Garante della democrazia anche nelle dittature
  • “Auctoritas non veritas facit legem ”   L’autorità, non la verità, fa la legge. Thomas Hobbes

Quanto detto: con la consapevolezza che ” L’uomo è debole innanzi  alle tentazioni” GM, ma chiunque tu sia ti prego ti scongiuro, magn riec e nu maggnia nuvant ( tradotto: mangia dieci e non mangiare novanta)

 Discorso di Pericle agli Ateniesi

Discorso di Pericle agli Ateniesi from studioboccanera on Vimeo.

 

Paolo Rossi-PERICLE-(Censurato dalla RAI)

 

 

 

Ad Maiora

Gianni Mattera

 

2 Commenti
  1. Oscar Giannino mio modesto parere una mente eccelsa e “logica” pochi minuti fa a TV LA/ dice ” Non è questione di destra o di sinistra ma è che siamo fuori dal mondo “

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: