Ischia vista e raccontata da Ischitani

Velella – medusa chiamata barchetta di san Pietro – Ischia

Foto di Giovanni Mattera

Foto di Giovanni Mattera

Ischia il lido

Ieri mattina giunto al mio Ristorante per i lavori di manutenzione, vedo delle piccole forme ovali sulla riva che il sole faceva brillare di blu. Mi avvicino e sembrano meduse, la tocco e ne ho la conferma la sua consistenza è  inconfondibile. Sono nato su questo lido di Ischia e non  ne avevo mai vista una in precedenza. Pubblicando la foto di sopra  su facebook il giornalista e fotografo ( che ringrazio ) Giuseppe Farace mi ha dato la spiegazione “è un celenterato pelagico; vive in mare aperto, si chiama velella (nome scientifico Velellla velella) e di tanto in tanto arriva sulle coste spinta da vento e correnti. In questi ultimi anni, le velelle si stanno diffondendo e capita sempre più spesso di vederle, anche nel Golfo di Napoli e dintorni.

Velella Genere (Velella) di Celenterati Idrozoi Antoatecati Porpitidi, coloniali  – La larva quando si schiude va verso il plancton  assumendo un colore rosso. In seguito il colore diventa azzurro, contemporaneamente alla sua trasformazione in colonia adulta, che sale alla superficie.  Chiamata anche barchetta di san Pietro è di colore azzurro, vivono galleggiando sul mare. Nel Mediterraneo se ne vedono sciami molto grandi dopo le burrasche primaverili. Fonte Treccani

Rispondi

My work Restaurant Alberto

Archivi

Iscriviti con mail

Newsletter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: